Visibilità nei motori di ricerca

Rendersi visibili sul web, indipendentemente dalla propria attività, è di notevole importanza per farsi trovare con maggiore facilità dai visitatori. E’ d’altronde questo uno dei tanti obiettivi dei proprietari di un sito internet, dei webmaster e dei blogger. Il primo passo su come rendersi visibili sul web parte proprio dai motori di ricerca, ed in particolare da Google, perché permettono di “condurre” gli internauti sui siti di interesse.

Dopo l’interrogazione di ricerca, i motori restituiscono una lista di siti web sulla base delle parole digitate. Quindi, gli internauti provenienti dai motori di ricerca sono visitatori di qualità, poiché attivi e motivati nella ricerca delle informazioni utili su un sito web. Rendersi visibili sui motori di ricerca, in termini di risultati e di ritorno sugli investimenti, è decisamente più conveniente rispetto al farsi trovare tramite le svariate forme di pubblicità online.

Questo perché chi proviene da un motore di ricerca non viene attirato da nessun messaggio, ma investe del tempo nella ricerca di informazioni. Quindi si parla di visitatori targetizzati, perché hanno ben delineato il quadro delle informazioni di interesse. Per rendersi visibili sul web coi motori di ricerca occorre progettare accuratamente il proprio sito internet, in modo da risultare appetibili ai motori di ricerca e ai visitatori, garantendo una navigazione il più confortevole possibile.

La tappa successiva per rendersi visibile sul web coi motori di ricerca è l’operazione di indicizzazione: operazioni attinenti alla scansione dei contenuti pubblicati, un’analisi della struttura, l’esame del tempo medio di permanenza, l’Alexa Rank sono tutti parametri da valutare per verificare se sono stati fatti passi avanti. Altro passo da fare è classificare le pagine web sulla base delle keyword più in linea con i rispettivi contenuti. I motori di ricerca consentono di rendersi visibili sul web, ma vanno intesi solo come punto di partenza e non di arrivo. L’utilizzo dei social network e l’invogliare gli internauti a linkare i tuoi contenuti contribuiranno di certo a renderti ancora più appetibile ai motori di ricerca.